Cognitivo

Valutazioni PsicometricheIntelligenza Emotiva

Le abilità cognitive sono maggiormente conosciute come test attitudinali e di abilità o test di valutazione dell' intelligenza generale. Esistono diversi tipi di test sull'abilità cognitiva che vi può essere richiesto di compilare quando mandate la candidatura per un lavoro, iniziate il vostro percorso di studio o durante la vostra carriera professionale.

L'abilità Cognitiva fa riferimento a quanto velocemente ed accuratamente vengono elaborate le informazioni. Un informazione può essere illustrata oralmente, numericamente o in forme spaziali ed astratte. Il General Intelligence Assessment (GIA) analizza le attitudini ed abilità cognitive su cinque aree: Ragionamento, Velocità Percettiva, Accuratezza e Velocità Numerica, Significato delle Parole e Visualizzazione Spaziale. Questa sezione esaminerà alcuni tipi di test sull'abilità cognitiva, ma prima cerchiamo di comprendere cosa questi test misurano e come vengono valutati.

Cognizione è il termine che esperti psicosometrici e psicologi utilizzano per descrivere i processi mentali. L'abilità cognitiva comprende i processi mentali che guidano nell'elaborare informazioni rapidamente. Questo significa osservare con quanta rapidità ci si può spostare dalla percezione all'acquisizione di determinate conoscenze e al mantenimento di esse, organizzandole sulle conoscenze già acquisite e essere poi in grado di prendere i concetti e applicarli in un diverso contesto. Questo aspetto è collegato al problem solving ed abilità analitiche e di ragionamento. 

Quando viene sottoposto il test sull'abilità cognitiva, il tempo sarà sicuramente cronometrato. Il punteggio inoltre viene dato su una scala in percentuale. Tutti questi aspetti danno un idea di dove si posiziona il vostro punteggio rispetto ad uno specifico gruppo di persone selezionate come campione di confronto. Ad esempio, se il vostro score si trova nella 36esima percentile, sarà uguale o meglio del 36% della persone con cui è stato confrontato. Questo campione di persone o gruppo di riferimento può appartenere alla popolazione italiana o ad un gruppo di riferimento di un'azienda specifica. 

Vi è un dibattito sul gruppo di riferimento, se questo debba basarsi su un gruppo o un azienda specifica; ad esempio se il gruppo di riferimento dovrà essere un certo di numero di persone che lavorano nella gestione delle risorse umane. Ad ogni modo questo aspetto non tiene conto delle varie differenze che ci sarebbero tra compagnie o HRM (Risorse Umane). Una più vasta porzione di popolazione lavoratrice permetterebbe di comprendere meglio le performance del singolo rispetto a tutte le persone che lavorano in Italia. 

C'è una vasta gamma di test sulle abilità cognitive, alcuni di questi comprendono: 

  • Ragionamento Verbale – Problem solving da un concetto presentato sotto forma di linguaggio
  • Ragionamento Numerico - Problem solving da un concetto presentato numericamente
  • Ragionamento Astratto – Problem solving da un concetto presentato sotto forma di concetti ed immagini
  • Ragionamento Meccanico – Elaborare giudizi fondati utilizzando meccaniche e principi scientifici di base 
  • Logica e Ragionamento Logico – Elaborare giudizi fondati e problem solving utilizzando il pensieri logico
  • Abilità Spaziale – Capacità di manipolare forme in 2D e visualizzare concetti in 3D 
  • Abilità Verbale – Abilità e Comfort con la lingua ad esempio spelling, grammatica, sinonimi, analogie, istruzioni scritte
  • Abilità Quantitative – Abilità con i numeri ad esempio decimali, frazioni, percentuali, sequenze, artimetica di base, diagrammi e grafici
  • General Intelligence Assessment (GIA) –  Velocià nell'elaborazione di nuove informazioni e la messa in pratica di ciò che già si conosce.

Questi test sull'abilità cognitiva possono contribuire a mostrare ad un datore di lavoro, un istituto o un allenatore, con quanta velocità apprendete un nuovo lavoro o prendete decisioni appropriate in maniera tempestiva, se siete in grado di affrontare bene situazioni che possono essere nuove o difficili ed infine se sapete dare valide argomentazioni e fornire soluzione adatte ai problemi.  

In ultima analisi, i test sulle abilità cognitive sono dei potenti indicatori delle vostre perfomance lavorative complessive, identificando inoltre le aree che vanno sviluppate ed allenate. Questi test possono essere utilizzati anche nelle scuole in modo da fornire agli insegnati un'idea su dove concentrarsi nell'insegnamento. Le abilità cognitive possono prevedere una performance lavorativa o accademica.