Motivazione

Rafforzare il lavoro di squadraAllenamento e mentoring

Come motivare un team in modo produttivo è sempre una criticità nello sport. Raggiungere l'eccellenza ed obiettivi importanti richiede più che le semplici doti sportive. Bisogna essere professionisti, coltivare una sana propensione al lavoro e spingere al massimo la propria auto-consapevolezza.

Due persone possono essere motivitate o scoraggiate non allo stesso modo, perciò non possiamo pensare che una singola strategia di engagement abbia lo stesso effetto con tutti i membri del team.

Mentre ogni atleta ha il suo personale approccio al lavoro, lo staff di supporto ha un ruolo chiave nell'identificare e gestire le relazioni e i rapporti tra i membri del team pianificando training ad hoc per ogni necessità.

La preparazione è indispensabile

Oltre l'impegno e le capacità, la chiave per ottenere alte performance è la forza mentale e per alcuni è ancora difficile capire come la forza mentale possa influire sulla strada al successo. Come può la nostra psicologia fare la differenza in questo ambito e portarci al risultato?

La competenza è indispensabile, soprattutto se si vuole accrescere fiducia e ottimizzare le performance. Più si conosce il proprio team e più le opportunità di miglioramento sono alte; questo potrebbe fare la differenza tra una medaglia d'oro e una d'argento.

Identificare in modo accurato i punti di forza e come coltivarli può essere un vantaggio non da poco. Identificare i limiti caratteriali che potrebbero ostacolare il raggiungimento di risultati può trasformare le performance. Comprendere lo stile di un atleta ti consente di apportare le giuste modifiche e reagire positivamente ad esse.

Visione combinata delle performance

Lavorando con atleti per identificare le loro caratteristiche personali e stabilire come performano sotto pressione, puoi loro dar modo di autogestirsi e automotivarsi, così capiranno che cosa davvero può aiutarli o ostacolarli.

Molte persone hanno la tendenza a dire agli altri cosa è giusto o sbagliato, dicendo cosa fare in modo dittatoriale. Questo approccio potrebbe funzionare con qualcuno, ma non con altri. La risposta? Visione combinata delle performance.

La fiducia

La fiducia che si viene a creare quando gli atleti hanno sotto controllo le loro performance, è uno delle guide motivazionali più importanti sia per atleti che per teams.

Noi crediamo fortemente nell'importanza della fiducia. Se un atleta o un team sente fiducia attorno a sè, è probabile che si sentiranno in dovere di dimostrare che la fiducia è stata ben riposta.

E' semplice: più c'è fiducia e più le motivazioni sono alte.

Andare in profondità nei problemi è essenziale, individuare aspetti emozionali nelle persone che potrebbero dare informazioni critiche su come essi rispondono a te in qualità di coach, leader o capitano. 

In sintesi un allenatore che capisce e comprende i suoi giocatori, capisce cosa li guida e li motiva, ha tutti gli strumenti per portare un team dalla normalità all'eccellenza.