Gestione dei Talenti

Pianificazione StrategicaLavoro di squadra

Il talento rappresenta il patrimonio più importante delle aziende. Una buona strategia per la gestione di quelli che sono i nostri talenti va a generare nei collaboratori più coinvolgimento insieme ad un forte impatto sulla bottom line aziendale.

A causa di cambiamenti sempre più rapidi nel mondo del business, ed una concorrenza che assume personale di grande talento, avere una strategia di gestione dei talenti solida, dovrebbe essere in cima alle priorità della vostra azienda. Per questo motivo assumere e mantenere i migliori nel posto giusto al momento giusto non è mai stato così arduo. 

La ricerca ha evidenziato che le organizzazioni con una solida gestione dei talenti, risultano il 31% più efficaci nel coinvolgere i propri impiegati ed hanno solamente l'1% di turnover tra i loro migliori performer.

Deloitte

Sapete perfettamente di cosa ha bisogno la vostra organizzazione per implementare la sua strategia e raggiungere i suoi traguardi? Potete dimostrare come il vostro dipartimento contribuisce alle prestazioni finanziarie complessive esaminando l'operato di impiegati ben posizionati e gestiti in maniera efficiente? 

La qualità che gira attorno a quel che viene considerato 'talento', è unica per l'organizzazione, specialmente quando supporta una certa priorità di tipo strategico. Sia che stiate tentando di sviluppare la vostra attuale forza lavoro o di attrarre nuovi talenti, dovrete definire "come dev'essere un talento" all'interno del contesto dell'organizzazione, avere un quadro dei vostri impiegati in azienda e mappare una matrice sulle perfromance e sul potenziale. Questo processo di benchmarking vi permette di avere un visione chiara sulla vostra fonte inesauribile di talento, e qualsiasi deficit. Questo processo di benchmarking restituisce un'immagine più chiara della vostra pipeline di talenti ed inoltre ogni carenza prevista non sarà più presente nelle vostre migliori risorse.

Come assicurarsi di avere una strategia di talenti di successo?

La chiave per il vero successo è allineare la vostra strategia con gli obiettivi dell'organizzazione, permettendovi di essere un passo avanti alla concorrenza, preparati a competere nel mercato e a cogliere le nuove opportunità che dovessero presentarsi. Con questo allineamento di obiettivi, significa che state anche supportando la vostra forza lavoro preparandola al successo, assicurandovi che siano pronti e capaci di raggiungere gli obiettivi.

Conoscere le necessità del vostro business per potersi affermare è il primo passo per poter piazzare (e mantenere) gli individui più talentuosi ed appropriati ed attuare progetti. Una talent strategy comprensiva non si focalizza solo sulle nuove risorse; ma è comprensivo dell'intero ciclo vitale dell'impiegato, incluso il tirocinio o il nuovo impiego di risorse esistenti per far fronte a costi incombenti di grande portata.

Componenti chiave della vostra talent strategy dovrebbero includere:
 

  • Allineamento con la strategia di business
  • Recruitment
  • Apprendimento e sviluppo
  • Gestione delle prestazioni
  • Ricompense e riconoscimenti
  • Prestazioni organizzative
  • Succession Planning

Una volta chiari gli obiettivi e le decisioni strategiche della vostra organizzazione, vi troverete nella posizione di dover cominciare a cercare quali skills e conoscenze sono necessarie per aiutarvi a crescere. 

Il passo successivo è identificare i talenti che avete nella vostra organizzazione e creare dei punti di riferimento. Quì alla Thomas, raccomandiamo di fare un'analisi della vostra forza lavoro per permettervi di esplorare e mappare le competenze, punti di forza, skills cognitive e non (hard e soft skills) ed esigenze di formazione per ogni collaboratore.

In seguito alla vostra analisi, avrete i dati richiesti per iniziare a capire veramente la vostra forza lavoro. Cosa motiva le persone? Come gli piace lavorare? Quali sono i loro punti di forza e le loro debolezze? Come preferiscono comunicare? Essere in grado di rispondere a questo tipo di domande apre diverse opportunità ai managers, che potranno essere in grado di adattarsi alle preferenze dei membri dei loro team e delegare progetti che miglioreranno le capacità di ogni individuo. Assegnando compiti ai collaboratori più abili, li rende più soddisfatti del loro ruolo, aumentandone la produttività e l'impegno, in cambio l'organizzazione beneficierà di uno staff più felice, produttivo, intenzionato a rimanere e progredire nell'azienda.

Questi dati vi consentiranno di valutare ogni sviluppo nel business, e future assunzioni che possano essere guidate da possibili lacune identificate nell'organizzazione.

Una talent strategy propriamente allineata può richiedere supporto aggiuntivo per aiutarne l'implementazione, come change management, formazione e sviluppo. Implementare una nuova talent strategy può portare al cambiamento, per cui una delicata pianificazione di questo processo sarà richiesta, in modo da essere pronti a tali mutamenti, identificare ogni tipo di barriera e creare un piano per semplificare la transizione. Per ottenere il massimo dai vostri investimenti in una talent strategy, i vostri manager dovrebbero essere motivati e completamente addestrati sui nuovi strumenti e processi, quindi requisiti di formazione e sviluppo andranno oltre quelli identificati nella strategia.

Un approccio "one size fits all" per la vostra talent strategy non vi porterà al successo. Ma anzi è cruciale per valorizzare i vostri impiegati come individui e capire quali sono le loro necessità. Le nostre soluzioni vi aiuteranno a sviluppare, formare ed implementare una strategia che aiuti a raggiungere i vostri traguardi.